11 Febbraio: Madonna di Lourdes PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 07 Febbraio 2013 16:00

LO SAPEVI CHE...?

Sant’Annibale introdusse nella sua città la devozione alla Madonna di Lourdes! Nel 1876, ancora suddiacono, predicò il mese di maggio nella sua parrocchia di S. Lorenzo presentando le 18 apparizioni della Madonna a Bernardetta. Ricordando quei giorni, esclamava: «Oh, quella storia di per sé tenera e commovente, quali impressioni non produceva in tutti! Il popolo cresceva di sera in sera!». A chiusura del mese, fu eretta la Pia Associazione della Madonna sotto il titolo di Lourdes, ben presto aggregata alla Primaria Arciconfraternita di Roma. Nel successivo mese di luglio pubblicò un libretto, ad uso dell’Associazione, con notizie dell’apparizione, preghiere e canti che divennero talmente popolari da essere cantati «nelle chiese della città, dei villaggi e anche per le strade». Il Di Francia, per amore della verità, confessava di essere stato lui a introdurre a Messina il culto alla Madonna di Lourdes. Al P. Silvestro Di Bella che un giorno gli presentò in omaggio il manualetto di preghiere per i devoti della Madonna di Lourdes edito dai Frati Minori di S. Maria degli Angeli, P. Annibale, dopo aver osservato l’opuscolo, disse: «Qui c’è un errore storico: il culto alla Madonna di Lourdes a Messina fu introdotto nel maggio del 1876 nella parrocchia di S. Lorenzo». La Novena alla Madonna di Lourdes è stata pubblicata nella collana “Padre Annibale Oggi - Preghiere/3” ed è a disposizione dei devoti.

 
Padre Pantaleone Palma PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 30 Ottobre 2012 13:37

è stata pubblicata la prima biografia stampata di Padre Pantaleone Palma “Il primo e principale collaboratore di Sant’Annibale”. Un sacerdote che nella tempesta è rimasto fedele alla vocazione e obbediente alla Chiesa fino alla morte.

 Continua...

Ultimo aggiornamento Martedì 30 Ottobre 2012 13:43
Leggi tutto...
 
“Padre Annibale, oggi” PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 12 Giugno 2012 15:04

Preghiere a sant’Antonio

Serie “Preghiere

È  giunta l’ora di non parlare di sant’Annibale, ma di dargli la parola. Per questa ragione con questo numero di Padre Annibale, oggi poniamo nelle mani dei fedeli brevi raccolte di preghiere. Iniziamo con le Preghiere a sant’Antonio, dalla quale non solo affiora la devozione di sant’Annibale al Santo dei miracoli, ma soprattutto emerge un autentico modello di devoto antoniano. In breve: il vero devoto a sant’Antonio persegue la via della santità, della perfezione evangelica e della conversione, unendo in un inscindibile intreccio la preghiera al Signore, sostenuta dall’intercessione del Santo, alla carità nei confronti dei poveri. È il caso di dire che quanto più la preghiera e la devozione al Taumaturgo sono autentiche, tanto più alimentano la carità e questa alimenta la preghiera. Con la presente raccolta, che conserva ancora la sua attualità, il fedele fa proprie le parole e i sentimenti di sant’Annibale il quale, per intercessione di sant’Antonio, chiede al Signore di farsi carico delle necessità della Chiesa. 

Scaricare quì

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 11 di 50

Paypal

Le Parole di Padre Annibale

Gli Apostoli compirono opere grandi per la conversione del mondo non col denaro, ma col disprezzo del denaro.