O Gesù tutto bello, tu sei il nostro unico amore! PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 08 Giugno 2015 11:00

Cari fedeli,

chi ama il Cuore di Gesù non ha paura di nulla; non teme i pericoli del mondo, delle guerre, delle calamità, perché riposa nelle braccia di Dio come un bambino nelle braccia della madre; non teme l’inferno perché l’amore al Cuore di Gesù fortifica lo spirito; non teme gli oltraggi, le persecuzioni, le croci, anzi l’anima che ama Gesù ama la sua croce, ama il patire e gode quando può offrire al suo divino Amore un fioretto di pazienza e di rassegnazione.

Chi ama il Sacro Cuore sopporta tutto con forza e pazienza, non desidera le cose del mondo, anzi le fanno nausea. L’anima che ama Gesù è un’anima veramente felice e beata! Felice e beata in terra, di modo che può dire: «Dall’amore per lui mi vennero tutti i beni». Quest’anima sarà molto più felice

dopo morte. Dopo la morte l’anima amante del Sacro Cuore sarà portata in Paradiso dagli angeli, sarà presentata al suo divino Amore, il quale andandole incontro le dirà: «Vieni, o mia diletta, vieni e sarai coronata».

Al contrario, l’anima infelice che non ama Gesù andrà eternamente lontana da Dio, lo perderà senza poterlo riacquistare mai più; sarà gettata nell’inferno che è il luogo dell’odio e dei tormenti eterni. Io dunque vi esorto, cari fedeli: amate il Bene infinito che è il nostro creatore, il nostro redentore, il nostro principio, il nostro fine, il nostro tutto. E se volete acquistare l’amore di Dio chiedetelo al Cuore di Gesù, siate devoti a questo Cuore, poiché il Sacro Cuore di Gesù è la fornace misteriosa del divino amore. L’anima che si accosta con umiltà e fiducia al Cuore di Gesù viene riempita dal suo Amore.

E per avvicinarvi al Sacro Cuore ricevetelo spesso nella Comunione, allora il Cuore di Gesù diventa una stessa cosa con voi. Allora avrete una santa nausea di tutte le cose della terra e non avrete altro amore che Gesù. O Gesù diletto, O Gesù tutto bello ed amabile, tu sei il nostro unico amore! Se finora abbiamo amato le cose, ora vogliamo amarti evitando il peccato, praticando la mortificazione, cercando di essere santi e divenendo simili a te, che sei mite ed umile di cuore. Vogliamo amarti ogni giorno in questo mondo per goderti in Paradiso.

 

SAC. ANNIBALE MARIA DI FRANCIA