1 GIUGNO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 29 Maggio 2014 08:04

1 GIUGNO

SANT'ANNIBALE MARIA DI FRANCIA

TRIDUO A SANT'ANNIBALE

Nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

Signore Dio, tu hai suscitato nel nostro tempo Sant'Annibale Maria quale insigne testimone delle beatitudini evangeliche. Egli, illuminato dalla grazia, ebbe fin dalla gioventù il giusto distacco dalle ricchezze,e di tutto si liberò per donarsi ai poveri. Per la sua intercessione, aiutaci a fare buon uso delle cose che abbiamo e ad avere sempre un pensiero per quelli che hanno meno di noi. Nelle presenti difficoltà, concedici le grazie che ti chiediamo per noi e per i nostri cari.

Amen.


Gloria al Padre.....

 

Signore Dio, tu ci hai indicato con Sant'Annibale una nuova via alla santità, che è preghiera, amore agli orfani, compassione per le folle abbandonate come gregge senza pastore. Fa' che sia sempre vivo in noi il desiderio e l'impegno concreto per promuovere la vita della grazia nei nostri fratelli e una società più attenta ai valori della fede. Per intercessione del Santo,ottienici le grazie che ti chiediamo per noi e per i nostri cari. Amen.

Gloria al Padre.....

 

Signore Dio, tu hai rivelato a Sant'Annibale la Divina Parola di Gesù, quando, vedendo le folle nella sofferenza e nell'abbandono, indicò la preghiera per le vocazioni: manda alla Chiesa sacerdoti santi e numerosi. A noi concedi, per l'intercessione di Sant'Annibale,le grazie che ti chiediamo.

Amen.


Gloria al Padre.....

 

Preghiamo
Dio Onnipotente ed Eterno, che in Sant'Annibale Maria Di Francia hai dato al tuo popolo un insigne apostolo della preghiera per le vocazioni e un vero padre degli orfani e dei poveri,per i suoi meriti e la sua intercessione manda molti e santi operai del Vangelo nella tua messe e fa' che anche noi seguiamo i suoi insegnamenti e il suo esempio. Per Cristo nostro Signore.

Amen.

 

Per impetrare grazie

Gesù, Sacerdote eterno, che hai suscitato in padre Annibale M. Di Francia, la preghiera universale per le vocazioni sacerdotali, per il bene che, quale rugiada celeste, quotidianamente scende sulla tua Chiesa, concedimi la grazia... (esporre)di cui vivamente ti supplico.

Pater, Ave, Gloria

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Maggio 2014 08:30