16 maggio 2004: padre Annibale è dichiarato santo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 16 Maggio 2009 00:00
Mattino radioso quello del 16 maggio 2004: al termine di un lungo cammino intrapreso nel 1945, l'apostolo della preghiera per le vocazioni viene proclamato santo e proposto alla Chiesa per la venerazione, il culto e l'emulazione. Sono passati cinque anni e la memoria di quel giorno rimane indelebile nella mente dei figli e figlie di Padre Annibale religiosi e laici. In questo giorno sono numerose le manifestazioni di lode al Signore e di gratitudine per il traguardo raggiunto e la diffusione del suo culto e della venerazione nel mondo intero.
Ultimo aggiornamento Sabato 16 Maggio 2009 09:32
 
Brasile: pellegrinaggio al santuario S. Annibale PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 13 Maggio 2009 13:56

16 maggio 2009: in occasione del quinto anniversario della canonizzazione di sant’Annibale, la Famiglia del Rogate del Brasile (Rogazionisti, Figlie del Divino Zelo, Missionarie Rogazioniste e Laici), sotto la direzione del superiore provinciale P. Angelo Mezzari, compie un pellegrinaggio al santuario sant’Annibale nella città di Passo (MG). Questa iniziativa è la terza dopo quella fatta il 17-18 ottobre 1997 inoccasione del centenario della fondazione dei Rogazionisti, e quella del 14 maggio 2005 per rendere grazie della canonizzazione recentemente avvenuta.  Il programma prevede la presentazione del temi (S. Annibale a cinque anni dalla canonizzazione, Discepoli e missionario del Rogate), la presentazione del complesso strutturale di Passos e la rappresentazione della storia di S. Annibale. La S. Messa chiude l’evento. Per informazioni vedere www.rogate.org.br/provincia 


Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Maggio 2009 13:56
 
16 maggio: festa di S. Annibale a Messina PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 07 Maggio 2009 10:37

Sabato 16 maggio,  quinto anniversario della sua canonizzazione (16 maggio 2004), la città di Messina e la Famiglia del Rogate celebra la festa liturgica di sant'Annibale Maria Di Francia, apostolo della Preghiera per le Vocazioni e Padre degli orfani e dei poveri. La festa a Messina è particolare perchè la cripta conserva la reliquia del suo corpo intatto, ed anche perchè giornalmente tantissimi fedeli e devoti gli fanno visita in pellegrinaggio. Molte le manifestazioni previste.  Momenti significativi sono a sera, la celebrazione del pontificale da parte di mons. Piero Marini e la processione con il reliquiario che contiene il Cuore incorrotto per le vie del centro della città. (Di seguito il programma).


La vigilia un concerto del Piccolo Coro Antoniano della città messinese apre le manifestazioni. Nella giornata del 16 maggio è possibile lucrare l’Indulgenza Plenaria, concessa dalla Santa Sede Apostolica. Rito significativo è la benedizione delle gardenie, a ricordo del miracolo fatto dal Santo ad un fioraio della città. Le gardenie sono benedette e portate agli ammalati, a coloro che si trovano in difficoltà. Nel resto della giornata si alternano iniziative civili nelle strade e piazze limitrofe alla Basilica: distribuzione del pane "Padre Francia", l’infiorata "1000 petali per S. Annibale", bande musicali, e fuochi pirotecnici. Insomma, una festa all'insegna della grande devozione e della gratitudine, per sant’Annibale che ha segnato la storia religiosa e civile della città di Messina.
Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Maggio 2009 18:05
 
<< Inizio < Prec. 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 Succ. > Fine >>

Pagina 48 di 50

Paypal

Le Parole di Padre Annibale

L’amore genera due seti: la brama del patire e lo zelo degli interessi divini.