Una grande storia d'amore PDF Stampa E-mail
Scritto da Angelo Sardone   
Venerdì 09 Ottobre 2009 13:23

E' questo il titolo dell'ultimo Adif, numero unico della rivista, dedicato al Centenario della Casa rogazionista di Oria, in distribuzione in tutto il mondo. L'iniziativa ha voluto dare il debito risalto all'evento centenario delle opere rogazioniste nella città di Oria, quasi una seconda patria di sant'Annibale. Le 24 pagine riportano tratti di storia antica ed attuale e fanno risaltare il servizio avviato da Padre Annibale e continuato da P. Palma per un ventennio e dai Rogazionisti che si sono susseguiti nella direzione e nella presenza operativa nel grande istituto San Pasquale dal 1909. La copertina è un omaggio all'ultima opera in cartapesta realizzata dall'artista Malecore di Lecce, per la Casa di Oria.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Ottobre 2009 13:33
 
Locorotondo (Bari) una nuova strada per S. Annibale PDF Stampa E-mail
Scritto da Angelo Sardone   
Mercoledì 30 Settembre 2009 15:16

Per iniziativa del dr. Gaetano Antonelli, ex-allievo rogazionista, con la collaborazione degli Ex-Allievi della sede di Trani, ed in particolare di suo figlio Claudio, consigliere comunale, anche la città di Locorotondo in provincia di Bari ha una strada intitolata a sant'Annibaled Maria Di Francia, apostolo delle vocazioni e padre dei poveri. L'intitolazione della strada situata in zona Acchino, un quaritere nuovo della città, è avvenuta domenica 4 ottobre alle ore 11.30 dopo la solenne celebrazione eucaristica nella parrocchia di S. Giorgio, presiediuta da P. Giorgio Nalin Superiore generale dei Rogazionisti, in visita alle comunità religiose della Provincia Italia Centro-Sud, con la partecipazione del parroco don Franco Pellegrino, dei padri Angelo Sardone Postulatore generale della Congregazione dei Rogazionisti, P. Fortunato Siciliano, segretario generale e del presidente nazionale degli Ex-Allievi Rogazionistri Gigi Bizzotto. Ha presenziato il sindaco della città ed un nutrito gruppo di Ex-Allievi rogazionisti provenienti dalle zone di Trani e di Oria.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Ottobre 2009 11:32
 
Oria: da cento anni con Padre Annibale PDF Stampa E-mail
Scritto da Angelo Sardone   
Lunedì 28 Settembre 2009 08:14

Da cento anni la città e diocesi di Oria (Brindisi) gode della presenza e dell'opera di sant'Annibale Maria Di Francia. Cento anni fa il 28 settembre 1909 egli "apriva" la prima casa dopo il terremoto di Messina del 1908, nella cittadina federiciana che lo aveva accolto con generosità attraverso le autorità religiose e civili. L'istituto San Benedetto delle Figlie del Divino Zelo e San Pasquale dei Rogazionisti, sono diventati da allora punti di riferimento strategico dell'intero territorio salentino. La Casa maschile di Oria è stata la casa degli artigianelli, così' Padre Annibale chiavama gli orfani più grandi, avviati alle arti e mestieri (calzoleria, tipografia, sartoria, falegnameria). Accanto all'orfanotrofio è stata fiorente per quasi tutto il secolo la Scuola Apostlica o seminario rogazionista che ha prodotto un buon numero di sacerdoti e religiosi rogazionisti. Dopo un periodo di sospensione, il seminario è stato riaperto. Il vecchio orfanotrofio ha ceduto il passo alle case-famiglia che lavora in rete con la cooperativa Cedro (Centro educativo rogazionista) ed un gruppo di oltre 130 famiglie affidatarie per l'accoglienza dei minori in stato di necessità. 

Ultimo aggiornamento Lunedì 28 Settembre 2009 08:43
 
<< Inizio < Prec. 41 42 43 44 45 46 47 48 49 Succ. > Fine >>

Pagina 41 di 49

Paypal

Le Parole di Padre Annibale

Santa Caterina era tutta infiamatta di celeste zelo per la santa Chiesa e per le anime.